Juventus: si torna al lavoro, Barzagli e Mandzukic a riposo

La Juventus torna al lavoro a Vinovo dopo gli otto giorni di assoluto riposo concessi dal tecnico Massimiliano Allegri. I bianconeri hanno iniziato a preparare la prossima sfida di campionato, in programma il 6 gennaio contro l’Hellas Verona tra le mura amiche dello Juventus Stadium. Lasciate le località turistiche dalle quali i calciatori di ‘Madama’ hanno tenuti aggiornati i propri followers tramite i social network, da oggi hanno ricominciato a lavorare sodo. Non si sono allenati, però, il difensore Andrea Barzagli e il centravanti Mario Mandzukic.

Entrambi erano usciti malconci dalla trasferta di Carpi e soffrono di un problema al polpaccio. Lo staff medico della Juventus ha sottoposto subito i due ad accertamenti e l’esito degli esami è stato buono, poiché ha escluso per entrambi la presenza di lesioni. Le loro condizioni, dunque, saranno valutate di giorno in giorno, mentre gli altri componenti della rosa cominceranno a forzare a partire da domani.

Mario Mandzukic

Vinovo si è ripopolato subito dopo pranzo e intorno alle 15 è cominciata la “processione” dei calciatori verso i campetti di gioco. Allegri non ha risparmiato nessuno, nemmeno i sudamericani, che sono rientrati esattamente assieme ai colleghi europei. In vista della sfida contro il Verona, rimangono in dubbio oltre a Barzagli e Mandzukic, i lungodegenti Mario Lemina (problema al tendine rotuleo) e Roberto Pereya (infortunio muscolare).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail