Inter: Brozovic fermato senza patente e in stato di ebbrezza

Il centrocampista croato dell’Inter, Marcelo Brozovic, fermato dalla polizia mentre stava guidando privo di patente a Velika Gorica

Piccola grana per l’Inter di Roberto Mancini: il centrocampista croato Marcelo Brozovic, è stato fermato dalla polizia del suo Paese mentre guidava in evidente stato di ebbrezza e privo di patente presso Velika Gorica. L’episodio risale ovviamente alle vacanze natalizie, quando il tecnico di Jesi ha concesso diversi giorni di riposo ai propri giocatori, la maggior parte dei quali hanno raggiunto le rispettive famiglie.

Secondo quanto riferisce ‘Večernji list’, Brozovic era alla guida della sua vettura, una BMW X6, e quando è stato fermato dagli agenti della polizia locale gli è stato riscontrato un livello di alcol nel sangue pari allo 0,87%. Oltre ad aver sforato i parametri delle leggi del suo Paese in termini di consumo alcolico, il centrocampista dell’Inter si trovava alla guida della sua macchina privo di patente, poiché gli era già stata ritirata circa due mesi prima. Insomma, dopo quanto accaduto prima durante e dopo Inter-Lazio, un altro intoppo per Mancini, che avrà un bel da fare nei prossimi mesi per gestire uno spogliatoio a quanto pare popolato da gente “calda”.