Calciomercato Milan: niente Cina per Luiz Adriano, “accordi non rispettati”

Saltato il trasferimento di Luiz Adriano dal Milan allo Jiangsu Suning: da giovedì l’attaccante brasiliano di nuovo a disposizione di Mihajlovic

Calciomercato Milan: saltato il trasferimento in Cina di Luiz Adriano, il bomber brasiliano da giovedì sarà nuovamente a disposizione di Sinisa Mihajlovic. La notizia era nell’aria dal pomeriggio di ieri, ma solo a tarda notte se n’è avuta la conferma: Luiz Adriano non giocherà con il Juansu Suning, club che è stato vicinissimo all’acquisto. Il giocatore si sarebbe già messo in viaggio con destinazione Milano, dove è atteso in giornata. Solo domani, però, riuscirà a riprendere possesso del proprio armadietto a Milanello.

Il Juansu Suning aveva trovato l’accordo con il Milan per l’acquisto sulla base di 14 milioni di euro, il centravanti era volato in Cina per le visite mediche ma prima di apporre la firma sul contratto, lo stop improvviso, che uno degli agenti che si stava occupando del trasferimento spiega così:

“Luiz Adriano tornerà già nella giornata di martedì in Italia, dove porterà avanti il suo contratto con il Milan. Lo Jiangsu Suning non ha rispettato quello che era stato deciso, il contratto con il club cinese non è stato firmato. Il brasiliano sarà reintegrato nel gruppo rossonero e si allenerà regolarmente da giovedì”.

Un problema in più per Adriano Galliani e per Sinisa Mihajlovic: l’ad rossonero sperava di incassare soldi freschi da reinvestire sul mercato; il tecnico, invece, si trova ora a dover gestire un reparto offensivo con troppi elementi e disposizione. Oltre a Carlos Bacca, Luiz Adriano e Mbaye Niang, infatti, si registra il ritorno all’attività agonistica di Mario Balotelli e Jeremy Menez, infine il rientro dal Monaco di Stephan El Shaarawy. Oltre ad Alessio Cerci – che oggi sarà presentato dal Genoa – dovrà partire per forza qualcun altro.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Calciomercato Milan

Tutto su Calciomercato Milan →