Messi: trovato in Afghanistan il baby fan con la maglia di plastica

Lieto fine per la storia che ha commosso il mondo: il bimbo con la maglietta “artigianale” di Messi si chiama Murtaza e vive in Afghanistan

Il baby fan di Lionel Messi, che ha commosso tutti sui social network indossando una maglietta della ‘Pulce’ realizzata con un sacchetto di plastica è stato finalmente trovato. Si chiama Murtaza Ahmadi, vive in una zona rurale dell’Afghanistan ed ha 5 anni. La conferma sarebbe arrivata dallo zio del bimbo, Azim Ahmadi, attualmente rifugiato in Australia, che ha pubblicato sul proprio profilo Facebook le foto del nipotino.

Una volta appreso del can can mediatico, Azim ha messo in contatto la BBC con Arif, fratello e padre di Murtaza, il quale avrebbe dichiarato che il bimbo è felice per il fatto di essere finito sulle prime pagine di tutti i giornali del mondo. Sulle sue tracce si era messo anche lo staff di Messi, che ha promesso – una volta individuato – di regalare una vera divisa al baby fan.

I Video di Calcioblog

Ibrahimovic, spot per la Regione Lombardia: “Non sfidate il virus, usate la mascherina”

Ultime notizie su Lionel Messi

Tutto su Lionel Messi →