Bergomi: "Mi prese il Milan, ma poi..."

Giuseppe Bergomi, ex calciatore dell’Inter e attuale commentatore televisivo per l’emittente Sky Sport, rivela di essere stato in passato molto vicino a vestire la maglia del Milan. Insomma, da bandiera nerazzurra a probabile bandiera rossonera: era nel destino del difensore milanese quello di vestire per tanti anni la casacca dell’Inter. Intervistato da ‘FcInterNews’, infatti, Bergomi racconta cosa gli accadde quando giocava nella squadra giovanile della sua città:

“Effettuai un provino con il Milan - rivela - , fui preso ma decisero di lasciarmi a casa per un problema di reumatismi nel sangue. Guarii e dopo due anni in cui giocai nella squadra del mio paese mi volevano in tanti, ma a quel punto scelsi l’Inter per vari motivi: la società mi volle a tutti i costi e le strutture mi piacquero particolarmente. Fu sicuramente la scelta migliore per me”.

Da lì iniziò l’epopea di Bergomi con la maglia dell’Inter, che lo poterà a vincere due scudetti, una Coppa Italia, una Supercoppa italiana, 3 Coppe Uefa e un Campionato del Mondo nel 1982. Eppure, superati i problemi di salute, furono in tante le squadre che lo cercarono, non solo il Milan:

“C’era una squadra di Lodi che all’epoca giocava in Serie C, lo stesso Milan, la Juventus e, ovviamente, l’Inter”.

Giuseppe Bergomi

  • shares
  • Mail