Giudice sportivo: 3 giornate a Tonelli per le manette

Il giudice sportivo Gianpaolo Tosel, ha reso note oggi le sue decisioni in merito alle partite della ventiseiesima giornata di Serie A. In tutto, sono dodici i calciatori squalificati, tra i quali troviamo Lorenzo Tonelli, difensore dell’Empoli che nel match giocato al Mapei Stadium contro il Sassuolo ha rivolto il gesto delle manette al quarto uomo, dopo essere stato espulso dall’arbitro per doppia ammonizione. Un gesto che in passato costò a José Mourinho, allora tecnico dell’Inter, tre giornate di squalifica. Tosel non si smentisce ed infligge la stessa pena anche al calciatore dell’Empoli, come si legge nel comunicato, "per avere rivolto al Quarto Ufficiale il gesto delle 'manette'".

Squalificati per una giornata, invece, i seguenti calciatori: Conti (Atalanta), Missiroli (Sassuolo), Moras (Verona), Spolli e Pinzi (Chievo), Benassi (Torino), Brozovic (Inter), Montolivo (Milan), Hallfredsson (Udinese), Izzo (Genoa), Saponara (Empoli).

Giudice sportivo | Le società multate

Tosel ah anche comminato 15 mila euro di multa all’Inter per cori contro i napoletani, mentre la stessa sanzione è stata inflitta al Napoli "per avere suoi sostenitori, al 36' ed al 37' del primo tempo, lanciato nel settore occupato dai sostenitori squadra avversaria due petardi". Multata anche la Sampdoria di Massimo Ferrero: 3 mila euro "a titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato l'inizio della gara di circa quattro minuti".

Dopo essere stato espulso durante il match contro il Milan, a Maurizio Sarri è stata inflitta un’ammonizione con diffida più un’ammenda di 10 mila euro.

Lorenzo Tonelli

  • shares
  • Mail