Calciomercato Roma: idea Falcao

Calciomercato Roma - Persa la scommessa Edin Dzeko, i giallorossi potrebbero tentare di “rianimare” un altro deluso della Premier League: Radamel Falcao. Il centravanti bosniaco è destinato a lasciare la capitale a giugno: arrivato l’estate scorsa a Roma con i tifosi urlanti “con Dzeko vinceremo il tricolor”, l’ex Manchester City si è invece distinto per una quantità industriale di gol facili sbagliati. Secondo quanto riferisce oggi il ‘Corriere dello Sport’, non ci sono i presupposti per il riscatto da parte della Roma, ragion per cui l’ex Wolfsburg tornerà alla casa madre per poi ripartire eventualmente verso altri lidi.

Al suo posto, potrebbe essere prelevato dal Monaco Radamel Falcao: in prestito al Chelsea, quest’anno il colombiano si è accomodato spesso e volentieri in panchina e ora è alla ricerca di una squadra che possa rilanciarlo. Dopo l’infortunio al legamento crociato anteriore del 2014, l’ex Atletico Madrid e Porto non è tornato sui suoi livelli, ma l’agente Jorge Mendes è già al lavoro per trovare una nuova destinazione. La Roma avrebbe un sondaggio poiché Walter Sabatini rimane un suo grande estimatore, nonostante i soli 5 gol messi a segno in due anni di Premier League. Oggettivamente, si tratta di una trattativa difficile, anche per via dell’elevato stipendio del giocatore, ma soprattutto per lo status di extracomunitario: a questo punto la Roma dovrebbe rinunciare al tesseramento di uno tra Alisson e Gerson.

Calciomercato Roma: rinforzi a centrocampo

Non solo attacco, comunque, la Roma cerca rinforzi anche a centrocampo: il nome caldo sarebbe quello dell’olandese Marten De Roon, 25 anni, che molto bene ha fatto quest’anno con la casacca dell’Atalanta. Su di lui c’è anche il Napoli, che pare abbia già strappato un’opzione a gennaio. Verso la riconferma il terzino francese Lucas Digne, mentre per il ruolo di esterno si segue sempre Cristian Ansaldi del Genoa, in grado di giocare su entrambe le ali.

Falcao - Fiorentina

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail