Calciomercato Milan: Jesé in prestito, ipotesi concreta

Calciomercato Milan. Jesé Rodriguez in rossonero in prestito. Questa l'ipotesi formulata dal quotidiano iberico As, di solito, ben informato su tutto ciò che gravita intorno al Real Madrid.

Pupillo di Ancelotti, Jesé ha trovato poco spazio anche in questa stagione con Benitez e Zidane alternatisi sulla panchina dei campioni d'Europa. Con il possibile arrivo di un grande attaccante in estate, da affiancare o per sostituire Benzema, il Real, d'accordo con lo stesso calciatore, sta cercando una possibile sistemazione in Liga o all'estero tale da permettergli di giocare con maggiore continuità.

I potenziali acquirenti non mancano. In serie A, Jesé interessa a Napoli, Roma (castigata dall'attaccante nel match di andata degli ottavi di Champions) e al Milan che, visti i buoni e consolidati rapporti con Florentino Perez e la dirigenza merengues, potrebbe usufruire di una corsia preferenziale magari sulla formula dell'eventuale trasferimento.

calciomercato-milan-jese.jpg

Nonostante infatti la scadenza contrattuale fissata al 2017, il Real Madrid valuta Jesé almeno 10 milioni, una cifra piuttosto elevata, aggirabile con l'ipotesi di un prestito con eventuale diritto di riscatto, tipologia di trasferimento che il Milan potrebbe attuare anche per Kovacic, altro calciatore del Real che i rossoneri hanno posto tra gli obiettivi del mercato estivo.

L'eventuale affondo del Milan su Jesé è vincolato tuttavia all'esito della trattativa sul passaggio di proprietà con la cordata cinese. Una settimana fa sembrava tutto fatto con Berlusconi convinto al grande passo. Ora pare che il presidente, alle prese anche con problemi di salute, ci abbia ripensato. La deadline è fissata al 15 giugno. Solo allora sapremo se il mercato rossonero potrà decollare e non limitarsi solo a qualche affare in prestito o parametro zero.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail