Rassegna stampa giovedì 7 luglio 2016: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 7 luglio 2016

La Gazzetta dello Sport del 7 luglio apre con il blitz di Adriano Galliani in Croazia: “Paca sorpasso Milan”. Per il 22enne fantasista messosi in mostra agli Europei di Francia, ora i rossoneri sono in pole davanti a Juventus e Napoli. In taglio alto, la vittoria del Portogallo contro il Galles che vale la finale di Euro 2016: “CR7 si porta in finale e punta il Pallone d’oro”. Di spalla i contrasti tra Roberto Mancini e la nuova proprietà dell’Inter: “Suning vuole i giovani, Mancini chiede giocatori d’esperienza”. Il tecnico di Jesi chiede alla dirigenza nerazzurra quei campioni che potrebbero far vincere subito. In taglio basso, la condanna della ‘Pulce’: “Frode fiscale per Messi: 21 mesi senza carcere”.

Il Corriere dello Sport apre invece con il raduno della Juventus e le parole di mister Allegri: “Vinciamo ancora”, il tweet del tecnico toscano che inaugura così la nuova stagione dei campioni d’Italia. In taglio alto: “L’Inter a Mancini “è una squadra da Champions”, la dirigenza sostiene di avere già a disposizione una buona rosa, mentre il tecnico continua a chiedere rinforzi. “Blitz del Milan, Pjaca più vicino, vale 25 milioni”, il titolo di fianco dedicato alle mosse di mercato dei rossoneri. In taglio basso, gli Europei di calcio: “Super gol di Ronaldo, il Portogallo in finale”.

Tuttosport si concentra inevitabilmente su Juventus e Torino. “Dybala & Pjanic, geni al lavoro” è il titolo principale dedicato al raduno dei campioni d’Italia. Di spalla “Cuadrado chiama a Juve”: il riferimento è alla trattativa con il Chelsea pe riportare in Italia l’esterno colombiano. In taglio alto il mercato del Torino: “Cairo l vuole tutti”, la dirigenza granata sta provando a mettere a segno un triplo colpo, Ljajic-Iago-Giaccherini. In taglio basso: “Ronaldo a il fenomeno, Portogallo in finale”.

  • shares
  • Mail