Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di giovedì 29 giugno 2017

La rassegna stampa con le prime pagine dei quotidiani sportivi del 29 giugno 2017

La Gazzetta dello Sport di oggi apre con “Milan attack”: preso Borini i rossoneri preparano un altro colpo in attacco, i sogni sono Aubameyang e Kalinic. Di spalla, a sinistra, i primi botti dell’Inter: presi dal Genoa i due baby Pellegri e Salcedo per 60 milioni. Più in basso, la Juve che vuole Danilo per il ruolo di terzino destro e segue il baby argentino Colidio. Altre news di mercato: Gonalons è della Roma, Manolas allo Zenit è giallo, mentre Poli dal Milan passa al Bologna. Sul versante opposto, le pagelle dell’Under 21 dopo l’Europeo Under 21: “Ok Bernardeschi, giù Donnarumma”.

“Napoli grande bellezza” è il titolo d’apertura del Corriere dello Sport: il presidente De Laurentiis rompe il silenzio e traccia un futuro radioso per il club partenopeo. In taglio alto, l’Inter che sorprende tutti e nonostante il FPF spende 60 milioni di euro per due ragazzini. In taglio basso, il punto in casa Milan: soffiato Borini alla Lazio, ora il nodo Donnarumma. La Juve: Bernardeschi più vicino ad Allegri, obiettivo Danilo per il ruolo di terzino destro. Svolta Manolas: dopo essersi promesso allo Zenit, ora è più vicino al Chelsea di Conte, Mancini furioso.

Tuttosport apre con il calciomercato dei campioni d’Italia: “Danilo-Bernardeschi, segnali di Juve”, inoltre, i bianconeri avrebbero prenotato l’argentino Colidio, considerato in patria l’erede di Tevez. In taglio centrale, l’Inter che compra due giovani del Genoa per 60 milioni e la Sampdoria che sogna Sneijder con un contratto alla Eto’o. In taglio basso, le mosse del Milan che non sarebbero finite con l’acquisto di Borini. Estero: il boom del calcio colombiano con i soldi dei narcos.

  • shares
  • Mail