Calciomercato Inter: asse col PSG, in ballo Di Maria, Rabiot e Joao Mario

È un calciomercato che parla cinese, almeno in questa fase iniziale: il Milan mette a segno colpi a ripetizione e tocca quota 35 quanto ad elementi attualmente in rosa, l’Inter è pronta a rispondere. I nerazzurri sarebbero trattando ad oltranza con il Paris Saint Germain, ma nel mirino non c’è solo Angel Di Maria. Sistemati i conti con il Fair Play Finanziario, i nerazzurri ora sono pronti a scatenare tutta la propria “potenza di fuoco”.

Dall’Italia si attende una risposta definitiva da parte di Borja Valero, esperto centrocampista spagnolo che ha dichiarato di voler fare chiarezza a breve. Dopo aver giurato amore eterno alla Fiorentina, l’ex Villarreal è pronto ad accettare la nuova sfida con i nerazzurri. Per lo spagnolo l’Inter spenderà pochi spiccioli, ma gli investimenti importanti stanno per arrivare. Secondo il Corriere dello Sport di oggi, è molto caldo l’asse con il Paris Saint Germain. Di recente, ci sarebbe stato a Milano un vertice tra il duo Sabatini-Ausilio e il nuovo direttore sportivo dei parigini, Antero Henrique.

rabiot calciomercato inter

Durante questo incontro, il PSG avrebbe chiesto informazioni sul portoghese Joao Mario, che l’estate scorsa l’Inter ha pagato allo Sporting Lisbona 40 milioni più 5 di bonus. Il lusitano è andato ben al di sotto delle attese, ma i nerazzurri hanno intenzione di recuperare l’investimento. Così, avrebbero chiesto al PSG in cambio il centrocampista Adrien Rabiot, vecchio pallino dell’Inter, oltre che di Roma e Juventus. Il vertice è stata anche l’occasione per approfondire il discorso Di Maria, per il quale servono almeno 50 milioni di euro per il cartellino e tanti soldi per l’ingaggio. La proposta nerazzurra è quella di spalmare gli attuali 9 milioni l’anno che l’argentino percepisce a Parigi in più stagioni.

  • shares
  • Mail