Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di sabato 8 luglio 2017

I quotidiani sportivi di oggi

La Gazzetta dello Sport di oggi apre con le parole di Luciano Spalletti: “Chi sbaglia è fuori”, dice il tecnico dell’Inter dal ritiro nerazzurro, mettendo poi la società con le spalle al muro sul mercato “mantenga le promesse che mi ha fatto”. In taglio alto, il Milan che non ha alcuna intenzione di fermarsi ai 7 acquisti fin qui effettuati: nel mirino Kalinici, Aubameyang e Biglia. Riparte anche la Juve e Douglas Costa ora è più vicino. In taglio basso, il super raduno di big del passato: ci sono Ronaldo e Maradona a casa Infantino, ma anche Vieri e tanti altri.

“Mamma che Milan!” è il titolo d’apertura del Corriere dello Sport di sabato 8 luglio: i rossoneri puntano forte anche su Aubameyang. In taglio alto, le promesse di Insigne al nuovo Napoli: tra scudetto e voglia di rimanere a vita. In basso, invece, spazio alle mosse di mercato della Juventus: i bianconeri insistono per Matuidi e possono prendere anche il terzino Tete. Gongola l’Inter: è fatta per Borja Valero.

Tuttosport è sicuro: “Douglas Costa è Juve”, titola il quotidiano sportivo torinese, intesa raggiunta per il brasiliano, più vicino anche Bernardeschi. Di spalla: il Torino su Donsah del Bologna e Niang del Milan, Cairo vuole regalare un doppio colpo a Mihajlovic. In taglio basso, il mercato delle milanesi: l’Inter dopo Borja Valero punta Dalbert e Berardi; il Milan punta su Cuadrado, vertice con l’agente del colombiano.

  • shares
  • Mail