Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di sabato 29 luglio 2017

I quotidiani sportivi di oggi

La Gazzetta dello Sport di oggi, sabato 29 luglio, apre con: “Pallotta avvelenata”, scontro sull’asse Roma-Milan, Pallotta attacca il Milan e i suoi ex ora all’Inter, la replica di Fassone e poi le scuse del patron giallorosso. In falsa apertura, la presentazione ufficiale di Federico Bernardeschi alla Juventus: “Il 10 me lo devo meritare, sono religioso e scelgo il 33”. In taglio centrale l’intervista al nuovo Ad dell’Inter, Antonello che lancia i nerazzurri tra i primi 10 club al mondo. In taglio basso, le ultime sul “caso Neymar”: litiga con Semedo in allenamento e non parte per la Cina, PSG ad un passo?

“Ruggito Inter” è il titolo d’apertura del Corriere dello Sport di oggi: Vecino ormai ad un passo, mentre Moratti consiglia di rinforzare la difesa acquistando un altro calciatore oltre a Dalbert. In falsa apertura l’intervista realizzata da Walter Veltroni con il tecnico del Milan, Vincenzo Montella. A margine, la polemica a distanza tra Pallotta e Fassone. In taglio basso, c’è anche spazio per la presentazione di Federico Bernardeschi alla Juventus e per le prove della Formula 1 nel GP di Budapest.

Tuttosport apre con l’intervista a Giovanni Minoli: “Juve, va preso un vero big”, il consiglio del tifoso bianconero. In taglio alto, il “caso Milan” e il perché i rossoneri possono spendere così tanto. In taglio basso: il Torino tra Cutrone e l’amichevole con il Guingamp. Casa Inter: “Spalletti vede Vecino e trattiene Perisic”. Calcio estero: Neymar litiga in allenamento e si avvicina al PSG.

  • shares
  • Mail