Barcellona, Piqué 'punge' Neymar: "vuole più soldi o più titoli?"

Gerard Piqué continua a lavorare per convincere Neymar a restare al Barcellona. Il difensore catalano e l'attaccante brasiliano hanno un bel rapporto ed anche per questo Piqué ha parlato apertamente di lui ai microfoni di ESPN, assicurando che il gruppo del Barça è molto unito: "Neymar e io siamo molto uniti e vorrei che restasse, ma so la situazione che sta vivendo. Al momento comunque, noi cerchiamo di aiutarlo, facciamo squadra, con quelli che sono più vicini a lui, affinché prenda la decisione più giusta".

Qualche giorno fa Piqué pubblicò uno scatto insieme a Neymar sul suo account di Instagram, accompagnato da una didascalia: "se queda (resta)". I tifosi del Barcellona hanno esultato per la foto, ma in realtà quello di Piqué era solo un invito a restare.

Piqué al termine dell'intervista ha 'punto' il suo compagno ed amico, invitandolo a prendere quella per lui è la decisione giusta: "Quel 'Resta', era per spingerlo a restare. Vediamo che succede nei prossimi giorni. Dipende da quello che lui vuole. Può andare in qualsiasi club del mondo: a Parigi, Barcellona, al Chelsea, al City. Tutto il mondo lo vuole ma lui deve decidere quali sono le sue priorità: cosa vuole, più soldi o più titoli?".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail