Roma, Strootman: "Dobbiamo sempre lottare per lo Scudetto"

Kevin Strootman ha le idee chiarissime in vista della stagione che sta per iniziare: "Dobbiamo sempre lottare per lo scudetto". L'olandese nello scorso campionato è tornato protagonista dopo 2 stagioni vissute ai margini a causa degli infortuni. La Roma spera di poter contare sempre su di lui, che potrà nuovamente giocare insieme a Nainggolan e De Rossi: "Abbiamo un buon gruppo. Ci sono tanti nuovi giocatori, qualcuno è andato via, ma qua si può lavorare bene. Son due settimane che siamo insieme e siamo pronti per questo anno. Sono felice che De Rossi e Nainggolan siano rimasti alla Roma. Daniele è il nostro capitano, Radja lo volevano tutti i grandi club d'Europa, ma è rimasto qui e sono contento. La dirigenza ha fatto un gran lavoro per tenerli qua e con loro siamo più forti".

Con l'arrivo di Di Francesco il gruppo della Roma si sta confrontando con una diversa metodologia di lavoro rispetto al passato. L'olandese ha assicurato che il gruppo è compatto, così come di essere pronto a giocare con il 4-3-3 che sta tanto a cuore al nuovo tecnico: "Vuole cambiare qualcosa, ma è normale. Vuole fare il suo gioco. Per questo abbiamo bisogno di tempo, abbiamo ancora tre settimane per essere pronti per il campionato. Stiamo lavorando bene, lui è chiaro nelle cose che vuole fare e noi dobbiamo dimostrare sul campo ciò che vuole. Anche la scorsa stagione abbiamo giocato tante partite col 4-3-3, lui preferisce giocare così. Si può anche cambiare, io ho giocato l’anno scorso e gli ultimi anni come mezzala. Mi trovo bene a sinistra, a destra o centrale. Non cambia tanto per me".

  • shares
  • Mail