Ibrahimovic si è proposto al Milan

Zlatan Ibrahimovic è pronto a tornare in Italia per vestire nuovamente la maglia del Milan. L'attaccante svedese non è ancora pronto a lasciare il calcio che conta, nonostante i quasi 36 anni di età e la rottura del legamento crociato anteriore e posteriore riportata nell'aprile scorso. Stando alle informazioni raccolte da PremiumSport, il giocatore si sarebbe proposto tramite Raiola alla dirigenza milanista, assicurando di essere sulla via di guarigione.

Ibrahimovic ha garantito di poter completare la riabilitazione entro il mese di ottobre, bruciando così i tempi di recupero inizialmente previsti. A prendere questa iniziativa sarebbe stato proprio Ibrahimovic, voglioso di scommettere sul nuovo Milan che sta lavorando per tornare grande. Fassone e Mirabelli stanno proprio cercando un grande attaccante che possa far fare il salto di qualità alla loro squadra, ma per il momento avrebbero rinviato a dopo il 15 di agosto una decisione in merito.

L'operazione Ibrahimovic è sicuramente rischiosa perché per lo svedese si tratta del primo infortunio serio della sua carriera, motivo per il quale è lecito dubitare di un suo rientro sugli stessi livelli della passata stagione, chiusa anzitempo ma con 46 presenze, 28 gol e 10 assist al suo attivo. Da mettere in conto anche la richiesta per l'ingaggio: 7 milioni di euro netti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail