Milan, Musacchio: "La Juve ha qualcosa in più, ma con Bonucci..."

Mateo Musacchio è stato il primo giocatore a scommettere sul nuovo Milan della proprietà cinese. Il difensore è passato ufficialmente ai rossoneri il 30 maggio scorso e probabilmente neanche lui si aspettava una rivoluzione così radicale da parte della nuova proprietà. Adesso c'è grandissimo entusiasmo attorno ai rossoneri, soprattutto da parte dei tifosi che sognano di tornare a lottare per lo Scudetto fin da subito.

I sogni dei tifosi sono legittimi, ovviamente, ma Musacchio sembra avere i piedi ben piantati a terra. Secondo l'argentino resta la Juventus la squadra da battere, anche dopo il trasferimento di Bonucci a Milano: "In Italia ci sono grandi squadre e grandi giocatori, ma sicuramente in senso assoluto la Juventus ha qualcosa di più, soprattutto in attacco: lì ha i migliori al mondo. La Juve ha una grandissima rosa e ovviamente Bonucci è un grandissimo giocatore: è stato un elemento chiave per loro e adesso spero sinceramente possa esserlo per noi per avere una grande squadra e un grande gruppo".

Anche Musacchio, giustamente, punta fortemente su Bonucci per il rilancio del Milan. I giocatori sono pronti a ripartire tutti attorno a lui che per esperienza e palmarès è sicuramente il giocatore più indicato per ricreare una nuova mentalità vincente, qualità che in casa Milan si è perduta da qualche anno.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail