Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di mercoledì 4 ottobre 2017

I quotidiani sportivi di oggi

La Gazzetta dello Sport di oggi, mercoledì 4 ottobre 2017, apre con: “A tutto Sheva”, l’ex centravanti del Milan tratta diversi argomenti nell’intervista alla ‘rosea’, dall’Italia e il prossimo mondiale, passando per il nostro campionato e il prossimo derby di Milano. In falsa apertura, tre approfondimenti: la Juvenetus che chiede più qualità a Douglas Costa; l’Inter che potrebbe giocare la carta Karamoh nel derby; il Milan con Suso e Bonaventura che sentono aria di rilancio. In taglio basso, la nazionale italiana aggrappata ai gol di Immobile dopo l’infortunio di Belotti e la tensione nella nazionale spagnola tra Piqué e Ramos.

“Vidal, l’Inter ci riprova” è il titolo d’apertura del Corriere dello Sport di oggi: con la pausa per le nazionali si surriscalda nuovamente il mercato, Inglese per il Napoli, Emre Can per la Juve e Jankto per il Milan. In taglio alto, la nazionale di Ventura che cambia faccia: tre difensori e tre punte. In taglio basso, La Lazio che si vede chiudere la Curva Nord per due turni causa cori razzisti e il report sui miglior talenti del panorama europeo.

Tuttosport apre con “Agganciati”, la Juventus vuole mettere le mani sui campioni del futuro: su tutti Milinkovic-Savic, Emre Can, Goretzka, Ghoulam e Thuram. In falsa apertura, le parole di Cairo, patron del Torino: “Var Belotti, troppi torti”. In taglio basso, il giro del mondo dei nazionali prima del derby di Milano, il focus sul Var e l’aumento dei calci di rigore, poi il Napoli che si vede “spremere” Mertens anche dal Belgio e la preoccupazione sulla nazionale italiana, con pochi ricambi a centrocampo.

  • shares
  • Mail