Bayern Monaco, Jupp Heynckes ha firmato. Allegri l'idea per il futuro

Il Bayern Monaco ha trovato il suo allenatore. Jupp Heynckes ha infatti deciso di accettare l'incarico dopo aver superato le incertezze iniziali. La dirigenza è riuscita a convincere il tecnico a tornare in sella, facendogli accantonare per qualche mese la sua vita da pensionato. Heynckes ha infatti ammesso di aver scelto con il cuore: "C'è un rapporto d'amicizia con questa società a cui devo molto. Ho delle sensazioni molto buone". Anche Karl-Heinz Rummenigge ha rimarcato il rapporto di stima e fiducia: "Tra Heynckes e Bayern c'è grande fiducia, gli siamo grati per aver accettato. È l'allenatore ideale per il Bayern in questo momento". Lo stesso ha fatto anche il DS Hasan Salihamidzic: "Siamo convinti che sia l'uomo giusto per riportare la squadra al successo e per raggiungere i nostri obiettivi".

Il contratto di Heynckes scadrà appunto nel giugno 2018 e per questo motivo il Bayern sta iniziando a cercare l'allenatore del futuro. Secondo i giornali tedeschi in cima alla lista ci sarebbe ancora un italiano: Massimiliano Allegri, sotto contratto con la Juve fino al 2020. I bavaresi ci proveranno. Le alternative sono Thomas Tuchel (ex Borussia Dortmund) e Julian Nagelsmann, attuale tecnico dell'Hoffenheim.

Bayern Monaco, Jupp Heynckes vicinissimo

5 Ottobre 2017

Il Bayern Monaco sta lavorando su un clamoroso ritorno: quello di Jupp Heynckes in panchina. I colloqui con Luis Enrique ci sarebbero stati, ma non sarebbero andati a buon fine. Heynckes, leggenda anche da calciatore, ha lasciato la panchina del Bayern nel 2013 per far posto a Pep Guardiola. Proprio lui è stato l'ultimo tecnico a vincere la Champions League con i bavaresi, al termine di una stagione nella quale vinse anche Bundesliga e Coppa di Germania.

Nel momento dell'addio Heynckes spiegò di aver fatto una promessa a sua moglie: non tornare più in panchina per godersi la meritata pensione, chiudendo una carriera da professionista iniziata nel 1964. Adesso qualcosa è cambiato perché Heynckes è ad un passo dal ritorno al Bayern, con il quale dovrebbe firmare un contratto fino al termine della stagione. A 72 anni, evidentemente, sentirà il bisogno di una pausa dalla pensione.

Bayern Monaco, AS: "Luis Enrique per il dopo Ancelotti"

4 Ottobre 2017

Il Bayern Monaco sembra aver individuato il successore di Carlo Ancelotti. Secondo quanto ha scritto il giornale spagnolo 'AS' i dirigenti bavaresi avrebbero scelto Luis Enrique, nel quale vedono l'uomo giusto per raccogliere l'eredità del tecnico italiano. L'ex Barcellona avrebbe uno sponsor importante: il suo amico ed ex compagno di squadra Pep Guardiola. L'allenatore del Manchester City ieri ha pranzato all'Osteria Italiana di Monaco insieme a Uli Hoeness.

I due sono rimasti in reciproca compagnia per un paio d'ore e al termine del pranzo Hoeness ha fatto questa dichiarazione all'Abendzeitung: "Ho detto a Guardiola chi presenteremo come allenatore nei prossimi giorni, ed era d'accordo". Unendo i punti sembra ormai chiara la scelta del Bayern Monaco che ha preferito riaffidarsi ad un tecnico spagnolo, un ex Barcellona come Guardiola, per sostituire Ancelotti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail