Video gol: Juventus-Lazio 1-2 | Highlights Serie A

Il video richiesto non è più disponibile.
Ci scusiamo per il disagio.

Dopo 41 partite questa sera è caduta l'imbattibilità interna della Juventus. I bianconeri sono infatti stati sconfitti 2-1 dalla Lazio di Simone Inzaghi che ha così agganciato a quota 19 punti proprio la squadra di Allegri. Fin dai primi minuti di gioco i padroni di casa hanno preso in mano l'iniziativa, costringendo la Lazio a giocare tutta a difesa della propria metà campo. Al 23esimo è anche arrivata la rete dell'1-0 della Vecchia Signora, in gol grazie ad un tap-in del brasiliano Douglas Costa dopo una respinta di Strakosha.

Poco dopo la Juventus ha sfiorato il raddoppio due volte: la prima con un gran tiro di Khedira deviato in tuffo plastico da Strakosha e la seconda con Higuain, addosso al quale il portiere laziale ha rinviato un pallone che è poi carambolato anche sulla traversa. La partita sembrava ben indirizzata per la Juve, ma proprio in apertura di secondo tempo è arrivato il pareggio laziale con Immobile, bravissimo ad infilare il pallone all'angolino sfruttando un assist di Luis Alberto al termine di una rapidissima azione di contropiede.

Nel primo capovolgimento di fronte dopo l'1-1 laziale, Gonzalo Higuain ha sciupato una gigantesca occasione da gol calciando addosso al portiere avversario da ottima posizione, pur avendo tutto lo specchio a sua disposizione; un errore pazzesco considerando le sue qualità da finalizzatore. Al settimo minuto Milinkovic-Savic ha servito un assist al bacio in area di rigore per Immobile, addosso al quale è piombato Buffon. Nessun dubbio per l'arbitro: calcio di rigore per la Lazio, che Immobile ha poi trasformato freddamente.

La rimonta della Lazio ha traumatizzato la Juve, che ha fatto moltissima fatica a ricavarsi spazi nella metà campo avversaria. Il match si è riacceso nel recupero quando Dybala ha colpito un clamoroso palo interno con un tiro di sinistro dal limite dell'area che, dopo aver centrato il legno, ha sfiorato la schiena di Strakosha prima di schizzare via. Al 93esimo, in contropiede, la Lazio ha avuto la grande occasione per chiudere il match con Caicedo ma, così come Higuain, anche l'ecuadoriano ha tirato "in bocca" al portiere avversario.

Proprio nell'ultimo minuto di recupero Patric si è reso protagonista di un'assurda entrata in scivolata su Bernardeschi all'interno dell'area di rigore laziale. L'arbitro Mazzoleni ha inizialmente lasciato correre, salvo però tornare sui suoi passi grazie al VAR. L'ultima azione della partita ha visto gioire ancora la Lazio perché Strakosha è riuscito nuovamente a difendere la propria porta respingendo la conclusione dagli 11 metri di Dybala.

Questa sconfitta rappresenta un colpo durissimo per la Juve, probabilmente mai così sfortunata nel suo stadio. La Lazio, invece, può sognare in grande.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail