Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di venerdì 20 ottobre 2017

I quotidiani sportivi di oggi

La Gazzetta dello Sport di oggi, venerdì 20 ottobre, è impietosa con il Milan: “Montella pianto greco” è il titolo scelto dalla rosea, i rossoneri non vanno oltre lo 0-0 contro l’AEK Atene, sono sonori fischi a San Siro e Mirabelli avverte il tecnico. In taglio alto, gli altri risultati di Europa League di ieri sera: Balotelli illude il Nizza, poi vince la Lazio; L’Atalanta ne rifila tre all’Apollon e continua alla grande la marcia in EL. Di spalla, verso Napoli-Inter: sarà anche sfida tra due “portieri da primato”. E ancora, Mandzukic che ci scopre totem per la Juve: quando segna il croato i bianconeri vincono sempre. Più in basso, Donadoni, tecnico del Bologna che invita Destro ad “aiutarsi da solo”.

Il Corriere dello Sport apre con “Lazio top - Milan flop”: Milinkovic meglio di Balotelli, Nizza ribaltato dai biancocelesti; i rossoneri ancora deludenti, Montella rischia. In falsa apertura, l’intervista esclusiva a Borja Valero, centrocampista dell’Inter che avvisa il Napoli in vista dell’anticipo di sabato. Di spalla: il focus sui cambi di Allegri, spesso decisivi per le vittorie della Juve, e i segreti di Dzeko, tornato a giocare ad alti livelli.

Tuttosport apre invece con “Juve sì, Juve no”: i tifosi bianconeri si spaccano tra ottimisti e pessimisti, il mese di novembre sarà decisivo per la squadra di Allegri. In taglio alto: “Milan a zero, ahi Montella”, sempre più complicata la posizione del tecnico rossonero. Di spalla, l’inchiesta sul Toro, ritenuto la prima delle “medie” dopo le big della Serie A. Più in basso, tutti i segreti di Napoli-Inter, tra tattiche e spie.

  • shares
  • Mail