Video: la punizione di Giovinco contro i New York Red Bulls

Sebastian Giovinco continua a trascinare il suo Toronto nella speranza di riuscire a vincere l'agognata MLS. Nel suo primo anno oltreoceano il Toronto si fermò nel primo turno dei play-off sconfitto dal Montréal Impact, mentre l'anno scorso perse la finalissima contro i Seattle Sounders. Quest'anno Giovinco non vuole lasciarsi sfuggire l'obiettivo ed ha subito lasciato il segno nella prima partita delle semifinali play-off della Conference, segnando un calcio di punizione decisivo per la vittoria per 2-1 sui New York Red Bulls.

Giovinco spera anche di riuscire a rientrare nel giro della Nazionale, dal quale è uscito dopo il trasferimento in MLS: "Se dovessero chiamarmi sarei molto felice. Per un calciatore vestire l'azzurro e vincere con quella maglia è l'aspirazione massima. Perché Ventura non mi ha mai invitato ad uno stage? Sono considerazioni che non spettano a me. Io faccio il mio lavoro sempre al massimo, tiro avanti, senza farmi influenzare da quelle cose che sfuggono al mio potere".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail