Inter, Eder ha rinnovato fino al 2021

L'Italo-brasiliano Eder ha rinnovato il suo contratto con l'Inter fino all'estate 2021, quando compirà 35 anni di età. Si tratta di una mossa un po' a sorpresa da parte dei nerazzurri considerato il fatto che Eder non è mai riuscito realmente ad imporsi con la maglia dell'Inter. Da quando si è trasferito a Milano, nel gennaio 2016, Eder ha collezionato 63 presenze segnando 11 gol, meno di quelli che aveva messo a segno negli ultimi sei mesi con la maglia della Sampdoria prima di fare il grande salto.

Al di là della sua media realizzativa, calata drasticamente, evidentemente lo staff tecnico dell'Inter lo considera un giocatore di centrale importanza per il presente ed anche per il futuro. In questo inizio di stagione Luciano Spalletti l'ha fatto entrare 8 volte dalla panchina, impiegandolo anche solo per pochi minuti, e il giocatore è sempre sceso in campo determinato a fare bene. In questa stagione non sono ancora arrivati gol, ma evidentemente non è solo quello che si aspetta Spalletti da Eder.

Questo il comunicato ufficiale dell'Inter: “FC Internazionale Milano è lieta di comunicare che Eder Citadin Martins sarà nerazzurro fino al 30 giugno 2021.L'attaccante italobrasiliano, nato a Lauro Muller il 17 novembre del 1986, ha firmato oggi il prolungamento del suo rapporto con i nostri colori, iniziato nel gennaio dello scorso anno e caratterizzato sin qui da 11 reti in 63 presenze fra tutte le competizioni. Inter e Eder, una storia nerazzurra che prosegue!"

  • shares
  • Mail