Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di lunedì 20 novembre 2017

I quotidiani sportivi di oggi

La Gazzetta dello Sport di oggi, lunedì 20 novembre, apre con il “Volo Icardi” e il “Crollo Juve”: i nerazzurri battono l’Atalanta nel posticipo scavalcando i bianconeri che nel pomeriggio vengono battuti a Genova dalla Sampdoria. Di spalla, la resa dei conti per Carlo Tavecchio: Malagò pensa che si dimetterà, ma la Figc smentisce, il presidente federale chiederà la fiducia al consiglio federale, se l’avrà andrà avanti, altrimenti decadrà.

Il Corriere dello Sport apre con “Ma quanto è forte!”: il riferimento è a Mauro Icardi, che con la sua doppietta ha battuto l’Atalanta consegnando il secondo posto all’Inter. In falsa apertura: “Juve svegliati”, bianconeri battuti a Genova contro la Sampdoria, Allegri prova a scuotere i suoi. Di spalla, “Il calcio decide il futuro”: oggi il consiglio federale che potrebbe sfiduciare Tavecchio ed indire nuove elezioni per il 2018. In taglio basso, spazio anche al calcio estero: lo Schalke 04 del calabrese Tedesco vola in Bundesliga.

Tuttosport apre invece con “Deleteri!”: il riferimento è alle prestazioni negative di Khedira con la Juventus e Belotti con il Torino. L’editoriale di Paolo De Paola di spalla: “Dagli svarioni alle parole stonate”. In taglio basso: Figc sotto assedio, Tavecchio oggi al passo d’addio; e ancora Icardi che con una doppietta costringe l’Atalanta ad inchinarsi all’Inter; infine il Milan e i perché della sterilità offensiva dei rossoneri.

  • shares
  • Mail