Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corsport e Tuttosport di mercoledì 22 novembre 2017

I quotidiani sportivi di oggi

La Gazzetta dello Sport di oggi, apre con un messaggio per Paulo Dybala: a Torino arriva il connazionale Messi, l’argentino deve svegliarsi e tornare sui livelli di inizio stagione. In falsa apertura, il Napoli che grazie ad Insigne torna a sperare in una qualificazione agli ottavi di Champions League. In taglio alto, un antipasto di Europa League con il Milan che per curare il “mal di gol” pensa al rilancio del baby Cutrone. Questa sera c’è in campo anche la Roma: ai giallorossi basta un punto per essere matematicamente agli ottavi di Champions. In taglio basso, invece, spazio alla crisi del calcio italiano: Malagò frena sul commissariamento della Figc, mentre lunedì la Lega Calcio dovrebbe eleggere i nuovi vertici.

“Favoloso” è il titolo d’apertura del Corriere dello Sport dedicato al Napoli: Insigne incanta, gli azzurri ora devono battere il Feyenoord all’ultima giornata e tifare per il City contro lo Shakhtar. In falsa apertura, gli impegni contro le spagnole di Juventus e Roma, che questa sera scenderanno in campo rispettivamente contro Barcellona e Atletico Madrid. In taglio basso, le vicende di casa Milan: l’Uefa avrebbe chiesto nuove garanzie ai rossoneri. Intanto, Tavecchio viene accusato di molestie e il Coni ha chiuso gli stati generali.

Tuttosport apre con “Vi rivogliamo così!”: il riferimento è alla Juventus che questa sera affronterà il Barcellona già battuto a Torino qualche mese fa, ai bianconeri serve il pass per gli ottavi di finale di Champions League. Di spalla, l’analisi del mercato del Torino con il flop di Niang e Berenguer. E ancora, l’Uefa che non crede al piano Fassone e avvia nuove indagini sui conti del Milan.

  • shares
  • Mail