Mondiali Russia 2018: ecco gli otto gironi. Si parte il 14 giugno con Russia-Arabia Saudita

Il D è il girone più interessante, ma nel B ci sono Spagna e Portogallo.

Mentre in Italia dobbiamo ancora superare lo shock per la mancata qualificazione degli azzurri, i Mondiali di Calcio 2018 in Russia prendono forma e oggi, a Mosca, nella Sala Concerti del Palazzo di Stato del Cremlino, è stato effettuato il sorteggio che ci ha consegnato la composizione degli otto gironi, ognuno da quattro squadre. Vediamoli subito:

Girone A: Russia, Arabia Saudita, Egitto, Uruguay
Girone B: Portogallo, Spagna, Marocco, Iran
Girone C: Francia, Australia, Perù, Danimarca,
Girone D: Argentina, Islanda, Croazia, Nigeria
Girone E: Brasile, Svizzera, Costa Rica, Serbia
Girone F: Germania, Messico, Svezia, Corea del Sud
Girone G: Belgio, Panama, Tunisia, Inghilterra
Girone H: Polonia, Senegal, Colombia, Giappone

Si parte il 14 giugno con il match inaugurale che avrà ovviamente per protagonisti i padroni di casa, la Russia, contro un’avversaria abbastanza insignificante come l’Arabia Saudita. Il girone più interessante sembrerebbe essere il D, con Argentina, Islanda, Croazia e Nigeria, ma anche il B che vedrà una bella sfida tra Spagna e Portogallo.

I campioni del mondo in carica della Germania sono nel girone F con Messico, Svezia (che ha eliminato l’Italia agli spareggi) e Corea del Sud, avversarie che non dovrebbero infastidire i tedeschi. Anche la Francia dovrebbe avere vita abbastanza facile, tranne che forse contro la Danimarca, mentre il Brasile, salvo psicodrammi, dovrebbe riuscire a tenere a bada le avversarie del suo girone, anche se Svizzera e Serbia sono un po’ più impegnative da affrontare. Ricordiamo che le squadre sono state divise per fasce a seconda del ranking Fifa che hanno raggiunto entro il mese di ottobre 2017.

La formula dei Mondiali prevede che per ognuno degli otto gironi accedano al primo turno a eliminazione diretta metà delle squadre in gioco, quindi per ogni girone si qualificano le prime due squadre. Il tabellone prevederà scontri incrociati, ossia la prima del gruppo A contro la seconda del gruppo B, la seconda del gruppo A contro la prima del gruppo B e così via per gli altri gironi (C e D, E ed F, G ed H).

La finale per il titolo di campioni del mondo 2018 è il programma il 15 luglio a Mosca.

Ultime notizie su Campionati Mondiali

Tutto su Campionati Mondiali →