Germania: il dischetto sparisce, l’arbitro conta i passi

Caso curioso in Bundesliga: a Colonia c’era troppa neve e per indicare il dischetto del rigore l’arbitro è stato costretto a prendere misure approssimative

Germania – Curioso quanto accaduto a Colonia nel match di Bundesliga contro il Friburgo. L’inizio della partita è stato rinviato di 15 minuti per via della troppa neve caduta sullo stadio casalingo del Colonia, ma la nevicata non si è fermata e l’intero manto erboso è stato ricoperto da candida coltre.

Nonostante le condizioni avverse, la gara è proseguita seppur con qualche intoppo: il primo e più curioso, al 16’, quando il fischietto ha assegnato un penalty, pena poi accorgersi che il dischetto fosse praticamente scomparso. Cosa fare? Nessun problema, perché l’arbitro si è posizionato sulla linea di porta, ad occhio e croce al centro ed ha iniziato a contare i passi fino ad arrivare approssimativamente ad 11 metri.

A quel punto il pallone è stato posizionato nel punto ipotetico nel quale avrebbe dovuto essere il dischetto e Guirassy ha potuto trasformare il penalty. Per la cronaca, il Colonia ha perso per 3-4 con il gol decisivo messo a segno dal Friburgo proprio su rigore. Ma stavolta il dischetto c’era, eccome.

I Video di Calcioblog