Germania: il dischetto sparisce, l’arbitro conta i passi

Caso curioso in Bundesliga: a Colonia c’era troppa neve e per indicare il dischetto del rigore l’arbitro è stato costretto a prendere misure approssimative

[blogo-video id=”727995″ title=”Nils Petersen (90+5′) ❄️❄️Goal | FC Koln vs Freiburg | 3-4 | Bundesliga | 10/12/2017″ content=”” provider=”youtube” image_url=”https://i.ytimg.com/vi/6sjEwEmud4M/maxresdefault.jpg” thumb_maxres=”1″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=6sjEwEmud4M” embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNzI3OTk1JyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTAwIiBoZWlnaHQ9IjI4MSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC82c2pFd0VtdWQ0TT9mZWF0dXJlPW9lbWJlZCIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGdlc3R1cmU9Im1lZGlhIiBhbGxvdz0iZW5jcnlwdGVkLW1lZGlhIiBhbGxvd2Z1bGxzY3JlZW4+PC9pZnJhbWU+PHN0eWxlPiNtcC12aWRlb19jb250ZW50X183Mjc5OTV7cG9zaXRpb246IHJlbGF0aXZlO3BhZGRpbmctYm90dG9tOiA1Ni4yNSU7aGVpZ2h0OiAwICFpbXBvcnRhbnQ7b3ZlcmZsb3c6IGhpZGRlbjt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O30gI21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzcyNzk5NSAuYnJpZCwgI21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzcyNzk5NSBpZnJhbWUge3Bvc2l0aW9uOiBhYnNvbHV0ZSAhaW1wb3J0YW50O3RvcDogMCAhaW1wb3J0YW50OyBsZWZ0OiAwICFpbXBvcnRhbnQ7d2lkdGg6IDEwMCUgIWltcG9ydGFudDtoZWlnaHQ6IDEwMCUgIWltcG9ydGFudDt9PC9zdHlsZT48L2Rpdj4=”]

Germania – Curioso quanto accaduto a Colonia nel match di Bundesliga contro il Friburgo. L’inizio della partita è stato rinviato di 15 minuti per via della troppa neve caduta sullo stadio casalingo del Colonia, ma la nevicata non si è fermata e l’intero manto erboso è stato ricoperto da candida coltre.

Nonostante le condizioni avverse, la gara è proseguita seppur con qualche intoppo: il primo e più curioso, al 16’, quando il fischietto ha assegnato un penalty, pena poi accorgersi che il dischetto fosse praticamente scomparso. Cosa fare? Nessun problema, perché l’arbitro si è posizionato sulla linea di porta, ad occhio e croce al centro ed ha iniziato a contare i passi fino ad arrivare approssimativamente ad 11 metri.

A quel punto il pallone è stato posizionato nel punto ipotetico nel quale avrebbe dovuto essere il dischetto e Guirassy ha potuto trasformare il penalty. Per la cronaca, il Colonia ha perso per 3-4 con il gol decisivo messo a segno dal Friburgo proprio su rigore. Ma stavolta il dischetto c’era, eccome.