Nizza, il presidente: “Senza Europa sarà difficile trattenere qui Balotelli”

Mario Balotelli al termine di questa stagione potrebbe lasciare il Nizza in caso di (probabile) mancata qualificazione in Europa

L’avventura con il Nizza di Mario Balotelli potrebbe terminare la prossima estate. Supermario l’estate scorsa ha firmato un contratto annuale, ma il presidente Jean-Pierre Rivere dubita di potergli proporre un nuovo rinnovo. Il motivo? Molto semplice: l’ingaggio troppo elevato per la sua società. Senza una qualificazione in Europa League, la società sarà costretta a lasciarlo andare via: “Non so se rimarrà, tutto dipenderà dai nostri risultati in campo. Il suo è un ingaggio elevato ed è ovvio che senza nuovi introiti non potremmo permetterci di pagarlo. Quando Balotelli arrivò da noi, l’obiettivo fu quello di conquistare un posto in Europa e ci riuscimmo. Ora senza Europa sarà dura trattenerlo”“.

Quest’anno il Nizza ha perso il preliminare di Champions League contro il Napoli, ma è riuscito a qualificarsi per i 16esimi di finale di Europa League arrivando al secondo posto nel girone alle spalle della Lazio di Inzaghi. In campionato, invece, è solo all’ottavo posto, già distante 12 punti dalla zona Europa League. Supermario molto probabilmente diventerà un pezzo pregiato del prossimo mercato, anche in considerazione del suo status di svincolato. In Italia qualcuno potrebbe decidere di tornare a scommettere su di lui.

I Video di Blogo

Video, Olbia-Monza, Berlusconi ai tifosi: “Scusate, vi devo salutare perché devo andare a [email protected]