Verona-Milan 3-0: la telecronaca di Pellegatti e Crudeli (Video gol) | 17 dicembre 2017

Ennesimo tonfo del Milan in quel di Verona. La squadra allenata da Gennaro Gattuso ha perso 3-0 sul campo del Verona penultimo in classifica. I rossoneri hanno proposto una prestazione scialba, giocando praticamente alla pari contro una squadra che - non ce ne voglia Pecchia - può solo lottare per non retrocedere in questa Serie A decisamente livellata verso il basso. Alla 17esima giornata il quarto posto è già diventato un miraggio per il Milan e, al momento, non ci sembrano essere le premesse per riuscire ad invertire la rotta.

Al termine della partita Gennaro Gattuso è stato molto duro con i suoi calciatori: "I giocatori percepiscono lo stipendio ogni mese, la società è molto presente e molto brava e nello spogliatoio le problematiche e non le tocchiamo con mano. Dobbiamo capire il perché di questo crollo perché all'inizio abbiamo fatto bene ma non riusciamo a reagire alle difficoltà o se reagiamo diamo la sensazione di essere confusionari e arruffoni. E questa cosa non mi piace. Bisogna lavorare sulla testa dei giocatori? Quando siamo passati al 4-4-2 abbiamo fatto confusione. Poi l'impegno non è mancato, anche sul 3-0. Il problema è capire il perché la squadra non si riprende dopo la prima difficoltà. Nel primo tempo abbiamo fatto 12 tiri in porta contro 2 e davamo la sensazione di essere pericolosi. Poi alla fine il Verona non ha rubato nulla ma questa gara ha evidenziato le nostre fragilità. Possiamo fare meglio di quello che stiamo facendo, abbiamo grandi margini di miglioramento ma dobbiamo capire il perché succedono queste cose. Anche col Bologna e col Verona in Coppa Italia dopo il vantaggio ne abbiamo combinate di tutti i colori: sembrava che volessimo farli pareggiare a tutti i costi. Problema di carattere? Penso che in questo momento non è una questione di carattere, ma bisogna distribuirlo bene. Dobbiamo fare delle scelte di squadra invece sembra che ognuno faccia le scelte con la sua testa".

Verona-Milan 3-0: le foto

  • shares
  • Mail