Neymar: il video della lite con la modella che lo accusa di stupro

neymar lite video modella

Da qualche ora imperversa sui social network un video nel quale si vede il campione brasiliano Neymar litigare con la modella Najila Trindade Mendes de Souza. Sempre che le identità dei due siano confermate, non sarebbe in realtà il filmato del presunto stupro, ma quello di un secondo incontro tra i due. È stato evidentemente registrato con una telecamera nascosta e pare che la donna, che ha un figlio da una precedente relazione, volesse qualche prova contro il nazionale verdeoro.

Le immagini finite in rete durano pochi secondi e mostrano i due che entrano nella stanza d’albergo e si stendono sul letto. Non c’è alcuna tensione tra i due, che prima si sussurrano qualcosa, poi la donna si alza dal letto e comincia a prendere a schiaffi Neymar. "Ti colpirò perché mi hai picchiato ieri e mi hai lasciato qui da sola", le parole della modella. Il calciatore del Paris Saint Germain cerca di difendersi con le gambe e poi il video si interrompe, ma in realtà durerebbe in tutto 7 minuti.

Intanto, Najila Trindade Mendes de Souza è andata in TV per raccontare quanto sarebbe accaduto con Neymar nel loro primo incontro. Negli studi dell’emittente Sbt, la seconda rete più importante del Brasile, la modella ammette: "Era mia intenzione avere un rapporto sessuale con lui". Qualcosa però è andato storto e la situazione è degenerata: "È stata un'aggressione e uno stupro", accusa ancora rivelando che Neymar le aveva pagato sia l’hotel sia i viaggi in aereo per raggiungerlo a Parigi.

Dopo essersi conosciuti sui social network, Neymar e la donna si sono incontrati di persona per poter finalmente “consumare”, ma dal vivo non è stato tutto così sereno come a distanza. "Era aggressivo - accusa ancora Najila - , totalmente diverso dal ragazzo che avevo conosciuto nei nostri messaggi. Volevo stare con lui così mi sono detta 'Ok', proverò a gestirlo. Abbiamo iniziato ad accarezzarci, a baciarci e fino a quel momento è andato tutto bene. Poi ha iniziato a picchiarmi. Le prime volte ho detto 'ok', va tutto bene. Poi ha iniziato a farmi molto male e gli ho chiesto di smettere". Nonostante ciò, Neymar avrebbe continuato a picchiarla mentre facevano sesso. Ora la parola passa alle autorità brasiliane, che stanno indagando dopo la denuncia sporta dalla donna a San Paolo.


  • shares
  • Mail