Inter scatenata sul mercato: con Sanchez salgono le quotazioni scudetto

sanchez inter mercato

L’Inter innalza in maniera esponenziale le proprie quotazioni per lo scudetto con nuovi colpi di mercato. I nerazzurri sono parsi la formazione più quadrata della prima giornata di campionato battendo il Lecce con un netto 4-0. Antonio Conte ha lavorato tanto durante la preparazione estiva e il resto lo sta facendo il dg Beppe Marotta. Il progetto è forse partito in ritardo, come ha avuto modo anche di lamentare il tecnico salentino ad inizio agosto, ma ora le cose si sono messe decisamente meglio.

Nella giornata di ieri, infatti, Marotta ha perfezionato lo scambio Biraghi-Dalbert con la Fiorentina, andando sostanzialmente ad eliminare un altro esubero dopo la cessione in Russia di Joao Mario e quella di Nainggolan al Cagliari. In queste ore si definirà anche la cessione a titolo definitivo di Gabigol, mentre Mauro Icardi rimarrà con ogni probabilità da separato in casa e senza la possibilità di giocare. La più importante operazione, però, è quella che porterà a breve all’ufficializzazione di Alexis Sanchez.

Conte sicuro di rigenerare Sanchez

Il 30enne attaccante cileno è un obiettivo di Conte sin dai tempi della Juventus. Lo ha rincorso tanto negli anni scorsi, ma solo ora è riuscito ad accaparrarselo. Dopo aver prelevato dal Manchester United il bomber Romelu Lukaku, subito in gol all’esordio in Serie A, l’Inter ha trovato ieri l’intesa con i Red Devils per il trasferimento a Milano di Sanchez con la formula del prestito secco. Inoltre, il Manchester United ha preso l’impegno di pagare la maggior parte dell’ingaggio del cileno, con i nerazzurri che gli dovranno corrispondere “solo” 5 milioni. Magari non sarà il Sanchez dei tempi d’oro, ma ha ancora 30 anni e Conte è convinto di poterlo rigenerare con la sua “cura”.

Con questo innesto, l’Inter ha da oggi una freccia in più al proprio arco e per quanto visto fin qui tra amichevoli e prime gare ufficiali, i nerazzurri sono seri candidati alla conquista del prossimo titolo di campioni d’Italia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail