Brescia, Cellino licenzia Mario Balotelli

Mario Balotelli

Il Brescia licenzia Mario Balotelli. L’attaccante ha ricevuto una lettera della società che chiede la rescissione unilaterale del contratto.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso nei rapporti tra il patron Massimo Cellino e Balotelli, dopo settimane di tensione tra il giocatore e la società, è stata la diagnosi di gastroenterite presentata da Super Mario per giustificare la sua assenza agli allenamenti ripresi dopo il blocco per l’emergenza Covid-19.

  • shares
  • Mail