Il tecnico della Cremonese Massimiliano Alvini è molto soddisfatto dello 0-0 col Sassuolo che ha portato il primo punto alla sua squadra.

Massimiliano Alvini ha parlato così in conferenza stampa della gara col Sassuolo. “Per noi è un punto importantissimo. Stiamo ragionando come un’unica entità e lo vedete da come ci muoviamo. Con una curva così fantastica non si poteva non portare a casa nulla. Più volte arriviamo negli ultimi 25 metri e sbagliamo l’ultima scelta perché non abbiamo il contatto visivo”.

Su questo dobbiamo lavorare. Sono cose tecniche che stiamo sbagliando, ma nel mezzo abbiamo fatto una partita di equilibrio in non possesso. Possiamo migliorare nella qualità della gestione. Radu è un grande, secondo me è stato dipinto male per un errore dell’anno scorso. E’ un ragazzo simpaticissimo e sta crescendo con noi. Ha numeri e qualità. Vialli è un grande, mi piacerebbe salutarlo. Gianluca è un uomo di calcio, mi fa piacere sapere che era qui a vedere la partita. Era anche vestitto di grigiorosso, uno spettacolo”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 05-09-2022


Juve, Boniek: «Fatica con chiunque, non comanda il gioco»

Lecce, Baroni: “Non pensiamo al Napoli, col Torino non si può sbagliare nulla”