Quella tra Ferro e Tiro Federal (serie minore Argentina) potrebbe essere stata l’ultima partita di Alejandro Roncaglia, fratello di Facundo, difensore del Genoa e della nazionale albiceleste. Il numero due, infatti, ha colpito violentemente l’arbitro e ora rischia addirittura la squalifica a vita.

L’episodio è finito sulle prime pagine dei tg argentini e le immagini sono inequivocabili: dopo essere stato ammonito dall’arbitro, Roncaglia gli ha sferrato un tremendo gancio sinistro che lo ha fatto stramazzare al suolo. Mentre alcuni compagni lo allontanavano dal punto del campo dove è avvenuto il misfatto, i sanitari intervenivano prontamente per prestare le cure del caso al direttore di gara.

La partita è stata inseguito sospesa e l’arbitro è stato trasportato in ospedale per ulteriori accertamenti: ora si attende la decisione del giudice sportivo argentino, che nei confronti di Roncaglia potrebbe essere molto duro. I giornali sudamericani, infatti, ipotizzano la squalifica a vita.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 17-06-2015


Europei Under-21 2015 | Gironi, calendario, orari, diretta tv

Rassegna stampa 18 giugno 2015: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport