Carlos Dunga continua l’opera di restaurazione del Brasile che alla sua guida inanella la sesta vittoria su sei partite giocate (dopo aver superato Colombia, Ecuador, Argentina, Giappone e Turchia). I verdeoro espugnano l’Ernst Happel di Vienna con il punteggio di 2-1. Gli austriaci rappresentavano un avversario di livello dopo aver appena battuto la Russia di Capello nel girone di qualificazioni europee. Davanti a circa 50mila spettatori. l’Austria cerca subito di beffare gli ospiti con Okotie che tenta un improbabile mano de Dios, ma il gol viene giustamente annullato e il giocatore ammonito.

Al 33’ Oscar ci prova da fuori area, ma Almer è attento. Poco dopo punizione tirata da David Luiz che sfiora la traversa. Nella ripresa, dopo 18 minuti, il Brasile sblocca il risultato con un colpo di testa vincente di David Luiz su azione da calcio d’angolo battuto da Oscar. L’Austria trova il gol del pareggio al 29′ con Drakovic che trasforma il rigore concesso dopo un fallo in area di Oscar su Weimann. E’ il primo gol subìto dal Brasile nella nuova era Dunga. I sudamericani si riportano in vantaggio a otto minuti dal termine con Firmino che fa partire un bolide imprendibile. da fuori area.

AUSTRIA 1-2 BRASILE | Tabellino

Público: 48.500 pagantes

Àrbitro: William Collum (ESC)

Auxiliares: Graham Chambers (ESC) e Stuart Stevenson (ESC)Cartão amarelo: Okotie (AUT)

Gols: David Luiz, 18’/2ºT (0-1); Dragovic, de pênalti, 30’/2ºT (1-1); Firmino, 37’/2ºT (1-2)

ÁUSTRIA: Robert Almer (Ozkan, Intervalo), Klein, Dragovic, Hinteregger e Fuchs; Ilsanker, Kavlak, Harnik (Proedl, 42’/2ºT), Arnautovic (Ulmer, 30’/2ºT) e Junuzovic (Weimann, 26’/2ºT); Okotie (Sabitzer, 8’/2ºT) Técnico: Marcel Koller

BRASIL: Diego Alves, Danilo, Miranda (Thiago Silva, 27’/1ºT), David Luiz e Filipe Luís; Luiz Gustavo, Fernandinho (Casemiro, 36’/2ºT) e Oscar (Fred, 30’/2ºT); Willian (Douglas Costa, 17’/2ºT), Neymar (Marquinho, 46’/2ºT) e Luiz Adriano (Firmino, 17’/2ºT). Técnico: Dunga.

In un’altra amichevole internazionale l’Uruguay ha superato il Cile a Santiago. Sono i padroni di casa a passare in vantaggio con Alex Sanchez al 28′ del primo tempo. Nel finale della prima frazione di gioco la Celeste pareggia con Rolan e a dieci minuti dal termine il laziale Gonzalez, appena entrato al posto di Cavani, segna il gol del 2-1. Gli altri “italiani” in campo: Arturo Vidal, Medel e Alvaro Pereira. Assente Luis Suarez tra gli uruguaiani.

CHILE 1 – URUGUAY 2 | Tabellino

URUGUAY: Fernando Muslera; Maximiliano Pereira (62′ Matías Corujo), José María Giménez, Diego Godín, Alvaro Pereira; Egidio Arévalo Ríos, Carlos Sánchez (45′ Guzmán Pereira), Nicolás Lodeiro (62′ Gastón Ramírez), Cristian Ródríguez (79′ Abel Hernández), Diego Rolan (83′ Joanatan Rodríguez) y Edinson Cavani (79′ Álvaro Gonzalez)

CHILE: Claudio Bravo; Mauricio Isla, Gonzalo Jara, Gary Medel, Eugenio Mena; Marcelo Díaz, Charles Aránguiz, Fabián Orellana, Arturo Vidal; Eduardo Vargas (69′ Mauricio Pinilla) y Alexis Sánchez.

GOLES: 24′ Alexis Sánchez (de cabeza); 46′ Diego Rolan (de cabeza); 80′ A. González (U).

AMARILLAS: 24′ Gary Medel (C); 50′ Edinson Cavani (U); 60′ A. Pereira (U); 74′ Matías Corujo (U).

Árbitro: Carlos Vera Rodríguez (Ecuador).
Asistentes: Carlos Herrera y Luis Vera (Ecuador).
Estadio: Monumental de Santiago (Colo Colo).

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

amichevoli Austria Brasile Cile notizie Uruguay video video amichevoli

ultimo aggiornamento: 19-11-2014


Italia-Albania 1-0 Video Gol (aut. Salihi) | Amichevole

Scozia-Inghilterra 1-3, Francia-Svezia 1-0 | Highlights Video Gol Amichevoli