Due squadre in cerca di allenatore. E’ questo il quadro che si sta per delineare ad una giornata dalla fine del campionato. Sia Milan che Roma, infatti, non sembrano intenzionate a confermare i tecnici attuali. Se l’accantonamento di Aurelio Andreazzoli era certamente più scontato (fatale la sconfitta interna contro il Chievo che ha sbarrato la strada dell’accesso all’Europa League ai giallorossi), quello di Massimiliano Allegri continuava a portarsi dietro un velo di incertezza. Il tecnico toscano ha saputo far risorgere una squadra con il morale sotto i tacchi dopo il deprimente girone di andata ed ha fatto di necessità di virtù dopo una campagna di calciomercato estiva deficitaria (quella invernale ha regalato gli ha regalato Mario Balotelli).

Ma a Silvio Berlusconi non basta e ha sempre nascosto con difficoltà i suoi dubbi su Allegri. Si è anche ipotizzato di una permanenza di Allegri fino al termine del contratto per far posto a Cesare Prandelli dal 2014. Improbabile, a questo punto. In casa Roma, invece, la virata verso Walter Mazzarri sembrava piuttosto decisa. Tuttavia Allegri sembra il favorito delle ultime ore.

Un sito sportivo capitolino (gazzettagiallorossa.it) attribuisce infatti a Silvio Berlusconi una frase che lascia poco spazio alle interpretazioni, pronunciata durante la cena elettorale per Alemanno sindaco di Roma: “Allegri andrà alla Roma, l’annuncio sarà dato dopo la partita con il Siena“. Dall’interno della sala, però, non trapelano conferme, anzi. “Berlusconi – spiega all’Ansa Maurizio Gasparrinon ha detto niente del genere. Del futuro allenatore del Milan si è parlato solo quando Aldo Biscardi, che ha una figlia candidata, ha annunciato che il leader Pdl sarà lunedì al Processo per parlare anche del tecnico che guiderà il Milan nella prossima stagione“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

allenatori interviste Massimiliano Allegri Milan notizie Roma

ultimo aggiornamento: 17-05-2013


Mario Balotelli sbarca su Twitter, @finallymario è il suo profilo ufficiale

Cristiano Ronaldo al PSG per 100 milioni? Sergio Ramos dice no: “Sta bene al Real”