Sono queste le parole di Diego Alberto Bigon ex allenatore del Napoli che parla della sfida contro il Milan alla Gazzetta dello Sport.

Parla così Diego Alberto Bigon ex tecnico del Napoli dello scudetto che parla così della sfida contro il Milan: “Leao? È straordinario. Ma il Milan è soprattutto una squadra completa. Intanto è meritatamente campione d’Italia. Poi ha Pioli, un allenatore di grande spessore. Misurato, sereno, intelligente. Mi piace molto. Una grande partita. Due squadre attrezzate per vincere. Non sarà decisiva, sicuramente bella. Il Milan non ha Leao, ma produce buon calcio con giocatori intelligenti: Maignan, Giroud, Tonali.

Milanello

Conclude così sul paragone con Pioli: “Non lo so, ma mi fa piacere. Una volta Totò Juliano ha detto che ero un allenatore anonimo, che non ho dato né tolto nulla al Napoli. Quindi un semplice gestore. L’ho sempre considerato un complimento. Gestire quei giocatori, specialmente nel secondo anno, con tutti i problemi di Maradona, non è stato facile. Comunque io ho vinto il 50% degli scudetti del Napoli.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Milan

ultimo aggiornamento: 18-09-2022


Paolo Specchia: «Leao e Osimhen assenti? Ecco il mio pensiero»

Bucchioni: “sia Milan che Napoli non fanno calcoli”