Il terzino sinistro della Fiorentina e della nazionale Cristiano Biraghi ha raccontato gli avvenimenti di questa settimana.

Cristiano Biraghi commenta l’amarezza per l’eliminazione della nazionale e le ambizioni europee della Fiorentina ai canali ufficiali del club viola. L’eliminazione della Nazionale fa male, perchè rappresenta tutto il paese. La qualificazione al Mondiale infatti, va oltre lo sport. Bisogna ripartire, anche se non sarà facile. I miei assist? Non era importante la partita in sé ma era importante ripartire subito contro una squadra forte e in un campo difficile. Averli affrontati così è una prova che ci ha dato forza“.

Nikola Milenkovic
Nikola Milenkovic

Il mister Italiano ci ha dato grande mano quando è arrivato. Per un calciatore è importante sapere cosa fare in campo. Questo aspetto ci ha portato a trovare risultati importanti e la fiducia dei tifosi, che un po’ si era persa. Le idee del mister ci hanno fatto accendere qualcosa subito. Abbiamo avuto tanti allenatori, si capisce subito se qualcuno ha delle idee importanti. Umanamente Italiano, è uno che tira fuori tutto quello che puo’ ogni giorno, non ti fa mai mollare e distrarre. Dove possiamo arrivare? Lottiamo per l’Europa e le prossime gare sono le più importanti, ma questo non è il momento di dire dove arriveremo. Dovremo continuare a fare ciò che stiamo facendo. Dove devo migliorare? In tutto, questa è la mia filosofia, se non vuoi migliorare puoi smettere”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 01-04-2022


Salernitana-Torino probabili formazioni

Pinamonti è focalizzato sul derby con la Fiorentina