L’ex direttore dell’area tecnica dell’Inter Marco Branca ha svelato alcuni tratti della personalità di Josè Mourinho.

Marco Branca è intervenuto a Sky Sport per parlare di Josè Mourinho. “Credo che Mourinho arriverà alla partita più convinto perché penso che abbia una squadra più concentrata e consapevole di quali sono i propri limiti, ma anche le proprie qualità. Lo stesso si può dire dell’Inter, che però si è ritrovata. La Roma ha avuto bisogno di un momento di shock per arrivare dove è adesso. Credo che arrivi con l’animo giusto a San Siro. Ha avuto bisogno di tempo lui, così come l’ambiente, per apprezzare e digerire. Lui è molto felice lì”.

Josè Mourinho
Josè Mourinho

Ci siamo visti non molto tempo fa e mi ha detto che si trova benissimo, gli piace la filosofia del club. È immerso al 100% in questo progetto. Dopo quel periodo di parole e scelte forti, come spesso gli è capitato, poi ne ha portato benefici. Non si occupava del mercato, ma c’erano dei colloqui quotidiani sui nomi e sulle strategie. Ma ha lasciato il club molto libero. Mourinho è arguto, pensa qualsiasi cosa da cui potrebbe ottenere un vantaggio il proprio club. È più che completo ed è stimolante: aveva sempre una proposta diversa. È stato molto bello. Mercato? Quando uno fa parte di uno dei più grandi club al mondo e ha uno degli allenatori più importanti credo che la fase di convincimento sia facilitata, ma c’è la concorrenza di quelli a pari livello. La capacità dialettica che ha José aiuta sempre”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 23-04-2022


Sanchez: “Il goal in SuperCoppa è stato un film”

Plusvalenze: ecco il perché delle assoluzioni