Vittoria larga per il Chelsea di Mourinho contro gli sloveni del Maribor. Per i londinesi si tratta di un record in Champions League, competizione nella quale mai erano riusciti a vincere con sei gol di scarto. Giornata di festa anche per Didier Drogba, tornato al gol con la maglia del Chelsea dopo oltre due anni e cioè da quello segnato nella finale di Champions vinta nel 2012 contro il Bayern Monaco. L’ivoriano, però, non ha iniziato questo match dal primo minuto nonostante l’assenza dell’infortunato Diego Costa.

Per guidare l’attacco dal primo minuto Mourinho ha deciso di affidarsi al francese Remy, che ha saputo ripagare la fiducia del suo tecnico segnando il gol dell’1-0 al 13esimo minuto, incrociando bene il sinistro al termine di un’azione di contropiede. Proprio in occasione del gol Remy ha accusato un problema muscolare, lasciando il campo a Drogba. A pochi minuti dal suo ingresso in campo l’ivoriano si è preso la responsabilità di tirare un calcio di rigore concesso dall’arbitro per un fallo di mano di Mertelj spiazzando Jasmin Handanovic, cugino del Samir interista.

Intorno alla mezzora il Chelsea ha chiuso virtualmente l’incontro segnando la rete del 3-0 grazie a Terry. Il capitano del Chelsea ha avuto il merito di seguire una ripartenza della sua squadra in contropiede partendo dalla difesa, spingendo in rete da pochi passi un cross basso di Fabregas. Nel finale del primo tempo c’è voluto un grande Handanovic per fermare Ivanovic, vicinissimo al 4-0.

Al 54esimo Filipe Luis ha fatto impazzire la difesa avversaria superando con un gran dribbling in velocità un difensore avversario prima di crossare per Hazard sul secondo palo. Il belga ha cercato di riproporre al centro ma il suo tentativo di traversone è stato intercettato da Viler, che involontariamente l’ha deviato nella propria porta. La gioia del gol per Hazard è stata solo rimandata di una ventina di minuti quando ha realizzato il secondo calcio di rigore concesso al Chelsea.

Anche il Maribor ha avuto un’occasione per ridurre il passivo dal dischetto ma Ibraimi – ex del Cagliari – ha centrato il palo alla sinistra di Cech che comunque aveva intuito la conclusione. Al 90esimo Hazard ha ‘chiuso il set’ segnando la sua doppietta personale, sfruttando un lancio lungo del giovane olandese Nathan Aké.

Chelsea – Maribor 6-0 | Le Foto

Chelsea - Maribor 6-0 | Le Foto

Chelsea – Maribor 6-0 | Le Foto

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Roma-Bayern 1-7…. e sul web si scatenano tweet, foto e commenti ironici

Barcellona – Ajax 3-1 | Highlights Champions League | Video gol