Negli spogliatoi di San Siro dopo la sconfitta della Roma con l’Inter Josè Mourinho ha tenuto un discorso molto duro verso i suoi giocatori.

Il Corriere dello Sport svela i contenuti del discorso con cui l’allenatore della Roma Josè Mourinho ha sgridato i suoi giocatori. “Voglio sapere perché, giocando faccia a faccia con l’Inter, nei primi dieci minuti vi siete cagati sotto! E poi voglio sapere perché anche contro il Milan vi siete cagati sotto 10 minuti! Tutti, nessuno escluso. Voglio sapere perché da due anni vi mostrate piccoli contro le grandi”.

Se siamo piccoli gli arbitri ci trattano da piccoli! Trattano la Roma da piccola. L’Inter è una super squadra, voi l’avevate di fronte e invece di trova re le giuste motivazioni vi siete cagati sotto! Il difetto più grande di un uomo è la mancanza di palle, di personalità. Avete paura di partite del genere? E allora andate a giocare in serie C dove non troverete mai squadre con i campioni, stadi top, le pressioni del grande calcio. Siete gente senza palle. La cosa peggiore per un uomo!“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 10-02-2022


Luis Alberto: “Col Milan non abbiamo fatto nulla, sabato ultima possibilità di lottare per un grosso obiettivo”

Serie A: gli arbitri della 25ma giornata