Le parole di Conte dopo la vittoria del Tottenham in Champions: «Quando c’è stima e rispetto con i giocatori sei sempre obiettivo»

Antonio Conte ha commentato la vittoria del Tottenham sul Marsiglia al debutto in Champions League. Di seguito le sue parole.

SQUADRA – «Prima della partita abbiamo parlato con i giocatori per dire che sappiamo molto bene cosa abbiamo fatto la scorsa stagione, il grande lavoro e i sacrifici per avere notti come questa. Penso che abbiamo sentito un po’ di pressione in questa competizione, ma alla fine dobbiamo essere contenti».

RICHARLISON – «Ricordo molto bene quando Richarlison ha firmato per noi e ha detto che non vedeva l’ora di giocare in Champions League e di ascoltare la musica. Un giocatore che dice queste parole vuol dire che ha grande voglia e grande volontà. Queste serate sono molto speciali».

RAPPORTO CON I GIOCATORI – «Quando c’è stima e rispetto con i giocatori sei sempre obiettivo. Devi dire loro la verità, anche se brutta. Quando ero calciatore mi dava fastidio la bugia, pure se bella. Il mio rapporto è forte, la verità crea stima e rispetto da ambedue le parti. Poi devi prendere decisioni e scelte, ma questo aiuta».

L’articolo Conte: «Serata speciale, Richarlison voleva la Champions» proviene da Calcio News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 08-09-2022


Lazio: Maximiano cerca di convincere Sarri

Mourinho: “Orgoglioso di essere l’unico con 3 coppe europee diverse ma voglio ancora di più”