L’Egitto accede ai quarti di finale di Coppa d’Africa, avendo la meglio della Costa d’Avorio solamente ai calci di rigore dopo che i 120′ erano terminati 0-0. Come riportato da Tuttomercatoweb, è risultato decisivo l’errore dal dischetto di Bailly (obiettivo di mercato rossonero) unico a fallire la sua esecuzione. Di Salah il rigore finale che porta i Faraoni tra le migliori 8 del continente.

Da segnalare l’infortunio rimediato da Franck Kessie nel primo tempo. Il milanista è uscito in lacrime, pur rimanendo in panchina a sostegno dei compagni di squadra. La botta al fianco preoccupa i rossoneri in vista dei prossimi impegni in campionato. L’Egitto se la vedrà ai quarti di finale col Marocco, partita che si giocherà a Yaoundé il 30 gennaio. La finale della competizione è invece prevista per il 6 febbraio.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 26-01-2022


Ansia Milan: Kessié si fa male in Coppa d’Africa

La carica di Dzeko: “Siamo primi e vogliamo restarci”