Il commento del console di Israele in Italia dopo i cori antisemiti sentiti nell’ultimo turno di Serie A da parte dei tifosi di Juve e Inter

Dopo che nella giornata di sabato i tifosi di Juventus e Inter si sono resi protagonisti di cori antisemiti, il console onorario di Israele per la Toscana, Emilia Romagna, e Lombardia, Marco Carrai, ha così comemmentato.

«Negli ultimi giorni stiamo assistendo a una nuova terribile spirale di antisemitismo che spazia dalla politica al calcio. Nelle stesse ore anche durante il derby di Milano i tifosi interisti hanno rivolto insulti antisemiti. E’ una vergogna, questi atti vanno condannati senza se e senza ma. Mi auguro che la Lega calcio e il ministero degli Interni vogliano intervenire duramente e stroncare sul nascere la violenza verbale che si trasforma troppo spesso e degenera in violenza di altro tipo. Apprezzo le parole del sindaco di Firenze che vuole ripartire dalle scuole e dall’educazione. L’antisemitismo si può combattere solo così. Educando. Ma parte dell’educazione è anche far capire in modo esemplare ciò che è bene e ciò che è male e il nazismo è il male assoluto».

L’articolo Cori antisemiti, il commento del console israeliano proviene da Calcio News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 05-09-2022


Lukaku torna in Belgio per curarsi

Dionisi: “Pinamonti sa giocare da solo meglio di Scamacca, ecco quando torna Berardi”