L’ex bomber dell’Inter Julio Ricardo Cruz approfondisce il tema dell’astinenza da reti di Lautaro Martinez.

Anche Julio Cruz alla Gazzetta dello Sport ha detto la sua sul momento no di Lautaro Martinez. “Non si può sempre dire che se non si segna è colpa degli attaccanti. Evidentemente la squadra non costruisce bene e c’è stanchezza: il calo riguarda tanti aspetti e può capitare. Non dimentichiamo che l’Inter gioca tante partite e Inzaghi non ha molti cambi di livello”.

E stiamo parlando di una squadra che è su tre competizioni e ancora in corsa per obiettivi importanti. Parlo da attaccante, cosa che faccio sempre anche con mio figlio: per chi fa il nostro mestiere, i gol sono amore. Perché con un gol fai felici tutti. Ma i momenti ‘no’ arrivano: sta accadendo a Lautaro come è accaduto in passato a me. Chiaramente non è un periodo positivo, né per lui né per la squadra. Ma sono convinto del fatto che quando si sbloccherà, non si fermerà più. Anche in nazionale“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 03-03-2022


Dirigente Genoa: “Caicedo non si è ambientato e non era felice al Genoa”

Serie A: gli arbitri della 28ma giornata