Frankie De Boer non rimpiange niente della sua vita lontano dalle panchine: «Non mi manca la negatività di cui è circondato questo mestiere»

Frank De Boer ha parlato al quotidiano olandese Het Parool. A domanda se gli manca il campo, ha risposto in maniera piuttosto netta. Di seguito le sue parole.

«Se ho voglia di tornare in qualche panchina Non ci ho pensato un solo secondo. Quello che mi ha infastidito di più è stata la negatività di cui è circondato questo mestiere. Per me il bicchiere è mezzo pieno.  Allenarsi, stare in campo con i ragazzi è un grande divertimento. È lì che sta la mia forza. Ma come manager, stai davvero solo riempiendo il bicchiere per coloro che lo vedono mezzo vuoto. Gli agenti dei giocatori aumentano un po’ la pressione. Tutte quelle questioni periferiche consumano energia, energia negativa».

L’articolo De Boer: «Tornare in panchina Non ci penso proprio» proviene da Calcio News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 03-11-2022


Padovan: “L’Inter è più completa della Juventus”

Juventus, Bonucci: “c’è felicità per il rientro di Federico Chiesa”