Domani finalmente è il giorno di Bologna-Inter, gara che può dire tantissimo in ottica Scudetto.

L’assistente di Sinisa Mihajlovic, in ospedale alle prese con la leucemia, Emilio De Leo ha parlato in conferenza stampa della gara di domani contro l’Inter. “Avremo gli occhi di tutti addosso ma per noi non cambia niente, abbiamo la nostra professionalità. L’Inter è fortissima e organizzata ma la dignità di combattere non è mai mancata, né mai mancherà. Non so perché qualcuno si attende da noi un atteggiamento remissivo”.

Riccardo Orsolini
Riccardo Orsolini

Dobbiamo dare risposte a noi stessi, migliorare il trend del girone di ritorno, abbiamo il nostro tragiatto da percorrere e siamo professionisti che daranno tutto fino alla fine. Vincere sarebbe una soddisfazione per tutti, e se perdiamo andiamo a casa col broncio e magari litighiamo con le nostre famiglie. Il dottore ha detto che i giocatori che hanno avuto problemi con un virus intestinale e assenti contro l’Udinese sono guariti. Ma non ci sarà Dijks, fermato da un guaio muscolare. Al momento abbiamo difensori che stanno rendendo con la difesa a tre ma il 4-2-3-1 resta una opzione“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 26-04-2022


Udinese, Cioffi: “Ho negli occhi la Fiorentina di Rui Costa e Batistuta”

Corsi si gode la vittoria col Napoli: “Emozione grandissima”