Il difensore della Juventus Matthijs De Ligt ha ammesso che la sua squadra difficilmente potrà lottare per lo Scudetto.

Matthijs De Ligt al portale olandese Rondo ha parlato della lotta Scudetto e del suo futuro. “Credo che a un certo punto ci trovassimo a quattordici punti dietro la capolista. Poi ci siamo un po’ tolti dalla testa lo scudetto: abbiamo detto che dovevamo concentrarci per arrivare alla Champions League e da allora guardiamo partita per partita. InterMilan e Napoli stanno continuando a perdere punti e ora siamo a soli sette punti”.

Mino Raiola
Mino Raiola

Dovrebbe accadere un miracolo, ma la situazione sembra già migliore rispetto a 13 partite fa. Ho notato che il club mi sta dando sempre più responsabilità. Ora Giorgio Chiellini e Leonardo Bonucci sono spesso infortunati, quindi c’è ancora più pressione sulle mie spalle, il che mi piace. Mi accorgo che posso assumere un ruolo importante. Siamo ancora in competizione su tre fronti e mi sto davvero divertendo qui. Ho notato che imparo di più ogni settimana e questo mi piace molto. Quello che ha detto Mino è già successo tre mesi fa; tante cose possono cambiare in questo tempo… Al momento mi sto concentrando completamente su questa stagione“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 01-03-2022


Pasalic: “Finalmente una buona partita in casa, ora dobbiamo fare filotto, posso fare il falso nove”

Spariti tutti i discorsi sul rinnovo di Sarri