Luigi De Siervo, Ad della Lega Serie A, ha rilasciato una lunga intervista a Il Mattino sulla pirateria nel calcio italiano

Luigi De Siervo, Ad della Lega Serie A, ha rilasciato una lunga intervista a Il Mattino sulla pirateria nel calcio italiano. Le sue dichiarazioni:

PIRATERIA – «Chi vede illegalmente la Serie A è uno stupido, innanzitutto perché tutte le attività compiute sulla rete lasciano tracce digitali indelebili, ma soprattutto perché danneggiano il club che dicono di amare privandolo delle risorse per acquistare nuovi campioni. Siamo il Paese che detiene il triste primato della pirateria. Proventi sottratti al sistema calcio da questo circuito illegale corrispondono a minori introiti per i club, che patiscono ancora di più la differenza di fatturato e di talenti rispetto ai competitor europei. I dati sono impressionanti. Ci sono stati 315 milioni di atti di pirateria tra la popolazione adulta nel 2021, tutti i settori economici colpiti da questo fenomeno hanno perso in totale 1,7 miliardi di euro lo scorso anno».

The post De Siervo: «Siamo il Paese che detiene il primato della pirateria» appeared first on Milan News 24.

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG

feed feed milan

ultimo aggiornamento: 12-08-2022


Lobotka: “Stiamo iniziando un nuovo corso, ma crediamo in noi stessi”

Cremonese, Di Carmine in uscita: su di lui Perugia e Venezia