Roberto Donadoni, ha rilasciato un intervista a La Gazzetta dello Sport, dicendo la sua su Milan in ottica della prossima Serie A

Roberto Donadoni, ha rilasciato un intervista a La Gazzetta dello Sport, dicendo la sua su Milan in ottica della prossima Serie A. Le parole:

SCUDETTO«Milan e Inter sono le mie favorite. Le altre a ruota. Il Napoli è partito molto bene, la Roma è da valutare ancora, la Juve ha fuori pezzi importanti».

ATALANTA-MILAN – «Avversari come l’Atalanta marcano pregi e difetti. Se riesci a importi lì, e il Milan lo ha fatto per buona parte della partita, è un segnale importante.»

DE KETELAERE – «Visto. Necessita di un po’ di tempo, come chi arriva da contesti diversi, ma mi pare uno di quei giocatori votati alla squadra per cultura e mentalità».

LEAO – «Leao ha un grande potenziale e a me pare pecchi di concretezza, non è così determinato come dovrebbe e potrebbe. Per un allenatore, però, è uno dei giocatori a cui una squadra non dovrebbe mai rinunciare».

BOLOGNA – «Se il Milan vuole correre, deve vincere. Ma occhio al Bologna negli spazi, può fare male».

The post Donadoni: «Scudetto? Favorite Milan e Inter. Leao pecca di concretezza» appeared first on Milan News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed feed milan

ultimo aggiornamento: 27-08-2022


Milan, Monza su Bakayoko: ma a centrocampo c’è una possibilità

Milan, il calendario del girone di Champions: si parte con il Salisburgo